Blog

Montella sorpresa dell’week end sulla pista di Barcellona

  |   Uncategorized   |   No comment

ARTICOLO PUBBLICATO DAL SITO DEL SIC581490958_913852371971536_642759000_n
Un week end ricco di soddisfazioni per il Garage Sic58, un week end che ha il sapore di conquista, di ribalta, di sforzi fatti all’unanimità.
Il trucco, affiancare la preparazione fisica al mental coach e naturalmente, fortuna, quella inizialmente mancata a Tony in gara1. Fin dalle prime prove si è visto lo step rispetto alle trasferte precedenti, a partire da Tony che ha girato forte fin da subito, in solitario.
E seguito da Montella che si è qualificato 11° ma per tutte le prove è stato nei primi 10.
Simoncelli commenta “Ero sicuro che avesse del potenziale ma non che lo mostrasse così velocemente.
Deve trovare solo un po’ di fiducia, che il primo risultato in gara gli darà.”
E’ tempo di gara1. Yari parte bene, si amalgama al gruppo di testa, lotta come un leone, ma in questo momento non ha lo stile di guida adatto per restare con loro e finisce a punti, 10°. Sta crescendo, è più determinato, più veloce, chi dice che crescere è solo sinonimo di vittoria o podio? Crescere è anche prendere fiducia di se e saper gestire la gara.

Gara 2. Montella sfortunato, alla 2° curva si tocca con un altro pilota e scivola nell’erba.
“Il brutto o il bello di avere un team composto da due piloti è che non si riesce quasi mai a gioire per entrambi.
Non capiterà mai che vincano in due. Ma Yari è venuto con me sotto il podio perché bisogna essere contenti del lavoro di squadra.” E chi lo sa, magari un domani ci saremo solo noi ad esultare sotto il podio mentre i nostri centauri ci annaffieranno con l’acqua, rigorosamente naturale, non si sa mai che le bolle diano loro alla testa.