Blog

“UN INCIDENTE COMPROMETTE LA GARA DI – YM55 -“

  |   News   |   No comment

Secondo appuntamento con il Mondiale Junior della Moto /3 – 2016, gara svoltosi sabato scorso 7 maggio sulla mitica pista di Le Mans in Francia, dove il sedicenne motociclista salernitano Yari Montella gareggiava per la prima volta.                                                                                                                                     Dopo le qualifiche, Yari era riuscito ad ottenere una soddisfacente diciannovesima posizione, partendo praticamente nel traffico. Al via del giudice di gara, YM55 effettua una partenza non delle migliori che dopo poche curve vede davanti a se due piloti che lo precedevano toccarsi e cadere, purtroppo i due piloti nella caduta coinvolgendo anche il nostro Yari. Nell’impatto una delle due moto tocca la moto di Yari, causandone la rottura della leva del cambio, costringendolo al rientro immediato nei box. Gara purtroppo compromessa, nonostante l’eccellente funzione dei meccanici dello Staff del Sic/58 squadra corse di Paolo Simoncelli che in poco tempo effettuano il cambio della leva, permettendo a YM55 di rientrare subito in pista e facendolo concludere la sua gara al 26°esimo posto. “Dopo l’incidente, mi sono reso conto della rottura della leva del cambio – ribadisce Yari Montella – e quindi costretto al rientro nei Box, con la gara oramai compromessa abbiamo effettuato un ottimo test.”
Dopo due gare abbiamo chiesto a YM55, quale è stata per lui quale differenza è stata riscontrata tra il campionato italiano di velocità e il mondiale Junior della Moto/3.
YM55: “Sicuramente viene da registrare un livello superiore, non solo dei piloti ma anche delle Moto.
Inoltre le piste si presentano con traiettorie molto più impegnative. Ma al di là dei primi risultati, abbiamo tutti i presupposti per migliorare e fare bene, già dalle prossime gare”.
Le attenzioni degli addetti ai lavori, ora si concentrano tutte al prossimo appuntamento della Moto/3 in programma in Aragona di Alcañiz dal 27 al 29 maggio.